I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Continuando la navigazione sul sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

Ing. Giuseppe Mazzucato

Consulenza Informatica ed Organizzativa

Logo
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Mini Centralino su Raspberry Pi 4


MiniPBX.

Da poche settimane è disponibile la versione 4 della scheda minicomputer Raspberry Pi che introduce alcune importanti novità. Abbiamo aggiornato l'immagine del mini centralino per poter essere utilizzata anche su questa piattaforma ed effettuato alcuni test per verificare l'aumento delle prestazioni.

 

 

Raspberry Pi 4

La scheda è stata completamente riprogettata pur mantenendo per compatibilità lo stesso fattore di forma e layout, il prezzo di lancio è 35 $ come le versioni precedenti.

Le principali novità sono:

Nuovo processore più potente

Memoria RAM da 1 Gbyte oppure 2 Gbyte oppute 4 Gbyte

Porta Gbit Ethernet full speed

Due porte micro HDMI 4K

A parte le porte video che non vengono utilizzate dal centralino tutte le altre novità permettono di aumentare ulteriormente le prestazioni.

 

 

Nuova Versione Mini Centralino 19.07

Per supportare il nuovo hardware è stato necessario aggiornate la versione del sistema operativo e di conseguenza anche alcuni pacchetti

Raspbian Buster (Debian 10)
Kernel 4.19 LTS
PHP 7.3
Supporto fino al 2024

Il pacchetto ssmtp non è più supportato ed è stato quindi sostituito da msmtp, di conseguenza è stato aggiornato anche il modulo raspadmin nella parte di impostazione della mail.

Prestazioni raddoppiate

I test effettuati, su un raspberry Pi 4 dotato di 2 Gbyte di RAM, mostrano che a parità di chiamate contemporanee il carico della CPU è praticamente dimezzato rispetto alla versione 3+ rilasciata lo scorso anno.

Come sempre i test sono stati effettuati nelle condizioni peggiori di chiamate verso l'esterno forzando il cambio del codec. Chiamate interne che non richiedono la transcodifica sono molto meno gravose per la CPU.

Appare quindi evidente come ora sia possibile utilizzare un piccolo Raspberry anche per installazioni che superano abbondantemente il limite di 100 telefoni interni.

Scarica l'immagine aggiornata

L'immagine del mini centralino da caricare sulla memoria SSD è scaricabile dall'area riservata cliccando qui sotto, i dettagli sui cambiamenti sono nel Changelog miniPBX

 

I commenti possono essere inseriti solo dagli utenti registrati

Cerca nel sito

Chiamaci

 

 

 

 

Powered by WebRTC

E' la capacità di innovare che distingue un leader da un discepolo

Steve Jobs