I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Continuando la navigazione sul sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Per saperne di piu'

Approvo

Ing. Giuseppe Mazzucato

Consulenza Informatica ed Organizzativa

Logo
4.6875 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.69 (8 Votes)

Mini centralino telefonico


MiniPBXCome realizzare un centralino per una piccola o media azienda utilizzando come server Raspberry PI, un dispositivo che racchiude una discreta potenza elaborativa in uno spazio ridotto ed ad un costo molto contenuto.

 

 

La piattaforma hardware Raspberry PI

Raspberry

Raspberry PI è un "Single Board Computer" che è divenuto molto popolare soprattutto grazie al suo eccezionale rapporto prezzo prestazioni.

La versione 2, disponibile dal 2015 ad un prezzo di meno di 35€ dispone di:

  • Processore Cortex A7 900MHz quadcore
  • 1 Gbyte di RAM
  • Memoria mi massa SSD (micro SD)
  • 1 porta LAN 10/100
  • 4 porte USB 2.0

Equipaggiamento più che sufficiente per la realizzazione di un centralino telefonico.

Dalle prove fatte risulta che è tranquillamente in grado di gestire un centralino con 50 interni e prevediamo che si possa arrivare ad un centinaio.

Centralino Software già pronto

Per semplificare al massimo la realizzazione di un centralino sulla piattaforma Raspberry abbiamo reso disponibile per il download l'immagine della scheda SD da 8 Gbyte con installati tutti i pacchetti open source necessari e localizzati per la lingua italiana:

Questa suite contiene tutte le più avanzate funzioni della comunicazione unificata

  • Telefonia evoluta (attesa , trasferimento, presa, etc.)
  • Segreteria Telefonica anche con interfaccia email
  • Servizi seguimi, mobilità, raggiungibilità.
  • Registrazione Conversazioni
  • IVR di accoglienza con orari di apertura e chiusura automatici
  • Postazione Operatore con interfaccia WEB; parcheggi e coda di attesa
  • Statistiche chiamate e CDR
  • Sale di Audio conferenza
  • Instant Messaging ed informazioni di presenza interlocutori
  • Video comunicazione e condivisione schermo

Un elenco infinito di dispositivi impiegabili

Essendo basato su Asterisk il mini PBX è compatibile con un numero enorme di dispositivi periferici che si adattano a qualsiasi esigenza di comunicazione.

I telefoni IP a standard SIP, sono i dispositivi che più somigliano sia esteticamente che come modalità di utilizzo, ai telefoni tradizionali. Ci sono molti produttori, per il momento nel miniPBX è precaricato il modulo per il provisioning dei telefoni Yealink però possono essere usati senza problemi gli altri marchi.

Oltre ai telefoni sono disponibili tantissime altre tipologie di terminali:

  • Gateway di interfaccia con linee ISDN o analogiche
  • Operatori telefonici VoIP
  • GSMbox per ridurre i costi delle chiamate verso rete mobile
  • Softphone per PC, Tablet e Smartphone per ogni sistema operativo
  • Cordless DECT e WiFi
  • Terminali per audio e video conferenza
  • Apricancelli, videocitofoni ed altri dispositivi speciali

 

Telefoni

Come iniziale

Procurarsi un raspberry PI è semplice oltre che economico, oltre che dai distributori ufficiali (RS; Farnell) è disponibile in molti altri negozi online come ad esempio ebay e Amazon. Consigliamo di acquistare anche il contenitore plastico che per pochi euro protegge dai cortocircuiti, per la memoria SD e l'alimentatore da cellulare se non li abbiamo già si trovano in ogni negozio di elettrodomestici.

Per iniziare non è necessario nessun altro hardware se utilizziamo come terminale dei Softphone su PC, Tablet e Smartphone ed un operatore VoIP per la connessione alla rete telefonica.

L'immagine del mini centralino da caricare sulla memoria SSD è scaricabile dall'area riservata cliccando qui sotto mentre le istruzioni per la configurazione iniziale sono in un articolo separato accessibile da qui: Istruzioni miniPBX

Come contribuire al progetto

Chi volesse contribuire al progetto può prima di tutto segnalare i bachi che incontra, suggerire soluzioni ai problemi e se si è pieni di buona volontà contribuire alla scrittura delle guide howto. 

Ulteriori Informazioni

In questo sito sono contenuti più articoli sul questo argomento che sono raccolti in questa pagina, non dimenticate di dare una occhiata alle FAQ prima di chiedere aiuto all'autore.

La storia delle versioni è contenuta nel log  del progetto accessibile qui: Changelog miniPBX

 

Commenti   

0 #21 bubbinho 2018-01-28 17:12
Grazie mille per il suggerimento! Sto procedendo alla mia prima configurazione!!! Molto probabilmente parteciperò al corso del 21.02!!!
0 #22 ale.luffa 2018-07-05 13:01
Ciao e complimenti per questo progetto interessantissimo. Ho una domanda: l'iimagine da ascaricare funziona lo stesso se, anzichè la versione 2 del Raspberry, ho la "Pi 3 Model B+"?
0 #23 admin 2018-07-05 13:06
Dalla versione 18.04 è compatibile con il raspberry 3B+

https://www.beppo.it/blog/133-minipbx-18-4
0 #24 ale.luffa 2018-07-06 11:01
Ciao Giuseppe, grazie della velocissima risposta. Sto procedendo alla configurazione del centralino. Hai da consigliarmi qualche operatore VoIP in particolare per avere un numero geografico italiano? Io per il momento sto valutando Messagenet e OpenVoip.
0 #25 admin 2018-07-06 12:30
Ciao, di operatori voip ce ne sono moltissimi, personalmente ho avuto a che fare solo con alcuni ma ho trovato in tutti prestazioni simili per cui puoi scegliere pure in libertà
0 #26 MikSco 2018-09-21 13:26
Avendo un operatore VoIP ed uno analogico. E' possibile fare in modo che alcune chiamate provenienti dal voip vengano deviate su un numero di cellulare tramite la linea analogica usando un modem usb?
0 #27 admin 2018-09-21 13:30
Per interfacciare il centralino VoIp ad una linea analogica è necessario un gateway con una (o più) porta FXO
0 #28 antolata 2018-10-29 16:05
Mini Centralino ma la password non è corretta per accedere
grazie
0 #29 admin 2018-10-29 20:51
Per le password si vedano le FAQ
https://www.beppo.it/39-uncategorised/112-minipbx-faq

I commenti possono essere inseriti solo dagli utenti registrati

Cerca nel sito

Chiamaci

Powered by WebRTC

La frase più pericolosa in assoluto è:   Abbiamo sempre fatto così

Grace Hopper